Image
Esegui ricerca

Messenger Gruppi per la scuola

L’applicazione di Windows Live Messenger Gruppi alla didattica multimediale

Guarda il video Messenger gruppi per la scuola

 

1 –Windows Live Messenger Gruppi per sviluppare attività didattiche in rete

La presente attività didattica si pone l’obiettivo di trasformare Messenger, uno strumento utilizzato quotidianamente dai ragazzi, in uno strumento di lavoro didattico.
Tutti noi abbiamo visto i cosiddetti “nativi digitali” comunicare su Windows live Messenger. La generazione nata con Internet è fortemente attratta dalla rete, che sarà fondamentale nelle professioni di domani. Ma è possibile utilizzare già oggi Messenger nella scuola?
Questa unità didattica è finalizzata a trasformare Messenger in un efficace strumento di studio, adatto a raccogliere e condividere materiali didattici e a dibattere in rete le varie materie. Pochi sanno che Messenger non serve solo a comunicare, ma è una tecnologia potente e ricca di funzionalità, che se bene indirizzate possono dare vita ad un innovativo laboratorio di didattica in rete. I contenuti posso essere scambiati, evoluti e discussi, usando le potenti tecnologie di comunicazione di Messenger, compresa la webcam.
Si tratta di una esperienza didattica nuova, che prefigura il futuro lavoro in rete, ma che è facilmente praticabile oggi grazie alla grande dimestichezza dei ragazzi con Messenger.
Gli stessi ragazzi si stupiranno di quanto possa essere utile uno strumento che utilizzano quotidianamente senza capirne le potenzialità.
In particolare la funzione “gruppi” può creare un tavolo di lavoro online condiviso da professori e studenti, in cui ognuno può caricare testi, immagini, audio, video, presentazioni.
L’attività didattica consiste nella creazione di un gruppo in Messenger formato da un minimo di 5 fino ad un massimo di 15 alunni della stessa scuola, ma non necessariamente della stessa classe.

2 – Istruzioni per l’uso di Messenger Gruppi
Illustriamo passo a passo le azioni necessarie per creare il vostro Messenger Gruppi.
La creazione del gruppo viene effettuata dal proprio profilo di Messenger .

All’interno di Windows Live Messenger selezionate dal menù la funzione “crea un gruppo” dal menu in alto a destra.

Vanno a questo punto creati i contatti, cioè gli accrediti delle persone che faranno parte del gruppo.
Cliccate sullo stesso menu di prima, sul comando “aggiungi un contatto”.
Apparirà un schermata nella quale sarà possibile inserire i riferimenti delle persone che parteciperanno al gruppo.

Aggiungete i contatti del vostro gruppo scegliendoli dalla lista dei vostri contatti o aggiungendo il loro indirizzo e-mail.


Il vostro gruppo Messenger Classe conterrà così gli studenti e gli insegnanti che partecipano al progetto.
Ogni partecipante al gruppo avrà un ruolo e dei permessi, modificabili in ogni momento.
Ora potete entrare nella pagina del gruppo selezionando ‘Vai al sito Web del gruppo’ , che apre la pagina su groups.live.com.
La pagina web del gruppo ha un proprio indirizzo internet, ed è il luogo in cui si svolgono le attività didattiche: raccolta materiale, condivisione dei documenti, discussione, elaborazione finale.

Ora potete personalizzare la pagina del gruppo, inserendo ad esempio una immagine come icona del profilo, o un colore di sfondo




Una volta creato il gruppo, ogni partecipante potrà utilizzare lo spazio di memoria per caricare documenti utilizzabili da tutti.
Nello spazio di archiviazione disponibile, detto “sky Drive”, vengono caricati i contenuti multimediali condivisi dagli utenti del gruppo.



Nell’archivio del gruppo potremo raccogliere ad esempio contenuti multimediali scaricati dal web necessari per svolgere una ricerca, le fotografie effettuate durante una gita scolastica, le riprese di uno spettacolo messo in scena a scuola.
Si tratta di un utile “tavolo di lavoro online” che potrà essere usato per lo sviluppo di lezioni multimediali e ricerche.

A cura di Gualtiero e Roberto Carraro

 

 Gestisci il tuo profilo | Contattaci | Privacy e cookie | Condizioni per l'utilizzo | Marchi   Microsoft

© 2014 Microsoft

 

Questo sito è ospitato da Img Internet