Image
Esegui ricerca

Nuove caratteristiche del compilatore C++, dell'IDE e del debugger

In Visual C++ .NET 2003 sono disponibili molte funzionalità nuove e migliorate rispetto a Visual C++ 6.0 e Visual C++ 2002. Tra le nuove caratteristiche occupano un posto importante le estensioni gestite di C++, introdotte in Visual C++ .NET 2002, che consentono di estendere C++ e di scrivere codice C++ tramite .NET Framework e generare codice per Common Language Runtime (CLR). In questa esercitazione verranno utilizzate le estensioni gestite e alcune delle altre nuove funzionalità disponibili in Visual C++ .NET 2003.

Obiettivo dell'esercitazione   

Tempo previsto per il completamento dell'esercitazione: 120 minuti.
L'obiettivo di questa esercitazione è descrivere e spiegare il funzionamento delle nuove funzionalità di Visual C++ .NET 2003 attraverso i seguenti esercizi:

  • Nuove caratteristiche di Visual C++ .NET 2003
  • Migrazione di un'applicazione Visual C++ 6.0 in Visual Studio .NET 2003
  • Miglioramento delle prestazioni in computer dotati di processore Pentium P4 o AMD Athlon, con le impostazioni /arch e /G7 del compilatore
  • Rilevamento dei problemi con i controlli runtime
  • Controllo di protezione per la prevenzione dei sovraccarichi del buffer
  • Compilazione di applicazioni per .NET Framework con l'opzione /CLR
  • Creazione di un'applicazione Windows Form con C++
  • Creazione e analisi di un minidump con il debugger di Visual Studio .NET
  • Analisi di un'applicazione C++ gestita mediante la DLL di estensione SOS e il debugger di Visual Studio .NET
 

 Gestisci il tuo profilo | Contattaci | Privacy e cookie | Condizioni per l'utilizzo | Marchi   Microsoft

© 2014 Microsoft

 

Questo sito è ospitato da Img Internet