Image
Esegui ricerca

Costruzione di un libro game multimediale

  1. Costruire la struttura di un libro-game formata da almeno 8 pagine, evidenziando i collegamenti fra le pagine.
  2. Progettare la struttura di alcune pagine tipo: home page, una pagina con scelta multipla, una pagina dove la storia finisce ed è possibile tornare ad una scelta precedente, una pagina dove la storia finisce e dà la possibilità di ricominciare.
  3. Realizzare una sintesi in un file in formato Word o Ppt

ATTIVITA'

  • Per la realizzazione della storia-game si parte dal testo fiabesco “Cappuccetto Rosso” dei Fratelli Grimm, raccontato in classe ai bambini, o meglio, insieme ai bambini, poiché è un testo molto noto e quindi facilmente conosciuto dagli alunni.
  • Man mano che si procede nella narrazione si pongono delle domande nei punti-chiave della storia, al fine di suggerire percorsi di narrazione alternativi.
    • Qualche esempio:
    • “ …E se Cappuccetto Rosso non avesse voluto recarsi a casa della nonna, quella sera?
    •  “ … La storia sarebbe stata la stessa se la bambina avesse ubbidito alla sua mamma?”.
    •  “ … Cosa sarebbe successo se la bambina avesse visto il lupo nel bosco, prima che lui vedesse lei?”
  • Successivamente i bambini disegnano su dei foglietti le varie parti della storia e si corredano i disegni con delle didascalie.
  • Si incollano i foglietti su un grande cartellone, posizionati secondo la struttura che assumono i percorsi narrativi, e collegati con delle linee colorate (si possono utilizzare anche dei fili di lana) che evidenzino la struttura “ramificata” della narrazione.

  • STRUTTURA DELLA STORIA



  • Al computer i bambini scrivono i testi corrispondenti alle didascalie, mentre l’insegnante passa allo scanner i disegni realizzati precedentemente.
  • Utilizzando un software per la creazione di pagine web (anche Word può prestarsi allo scopo) si trasformano le singole pagine in ipertesto e si integrano testi ad immagini.
  • Un ulteriore ampliamento del lavoro potrebbe essere quello di arricchire le pagine web con effetti sonori o voci degli alunni che, all’apertura delle varie pagine, narrano le sequenze della storia.
  • L’ipotesi del lavoro è visibile alla pagina web: http://www.lauraproperzi.it/storia_game/index.htm

Laura Properzi

 

 Gestisci il tuo profilo | Contattaci | Privacy e cookie | Condizioni per l'utilizzo | Marchi   Microsoft

© 2014 Microsoft

 

Questo sito è ospitato da Img Internet