Image
Esegui ricerca

Introduzione a SharePoint

Autore: Prof. Domenico Corcione webmaster SISS Ca' Foscari Università di Venezia

Il risultato qualitativo e quantitativo del lavoro di un gruppo di utenti che lavorano congiuntamente dipende dall'efficacia in cui tutti i componenti riescono a comunicare con gli altri apportando il proprio contributo.
Questo concetto è valido indipendentemente dal fatto che gli utenti lavorino nella stessa locazione fisica o siano in posizione remota.


Utilizzando SharePoint Team Services sarà finalmente molto semplice instaurare un efficiente scambio di informazioni e di idee anche per persone che, pur lavorando allo stesso progetto, non possono incontrarsi fisicamente.
In sintesi questo programma permette di creare e gestire un sito web dinamico che sia il ponte di collegamento tra tutti gli utenti ed il luogo in cui il progetto comune prende forma, si sviluppa, viene discusso, criticato, corretto e finalmente realizzato.


Microsoft SharePoint Team offre dei modelli di pagine web già pronte per le varie esigenze come la Home Page, la raccolta dei documenti condivisi, le aree generiche di discussione, i contatti condivisi, il calendario del team e l'attività del team.

 

 

Le peculiarità

 

Passiamo ora ad esaminare nel dettaglio le peculiarità che rendono questo strumento tanto prezioso per i gruppi di lavoro.
Una caratteristica senza dubbio apprezzabile è che gli utenti potranno facilmente modificare la struttura di una pagina direttamente dal Browser semplicemente trascinando con il mouse gli elenchi di SharePoint Team Services.
Analogamente, inoltre, si potranno inserire dei collegamenti nella Home Page semplicemente ciccando su Aggiungi nuovo collegamento.

Finalmente sarà possibile lavorare indipendentemente dal computer a nostra disposizione, ovviamente a condizione che vi sia Office installato.

 

Con SharePoint Team Services infatti gli utenti potranno creare delle Raccolte documenti direttamente sul web.
Queste cartelle offriranno la possibilità di salvare i propri documenti direttamente sul web senza ricorrere ad eventuali programmi di trasferimento del file.
Basterà scegliere di salvare il file di Office direttamente nella Raccolta documenti (che si trova sul web).
Questo implica che successivamente sarà possibile modificare il documento tramite qualsiasi computer collegato ad internet equipaggiato con Office.

 

Infine sarà possibile condividere il documento con gli altri componenti del gruppo che vi potranno accedere aprendolo direttamente dall'applicazione Office relativa.
Analogamente sarà possibile condividere i contatti, modificarli, importarli ed esportarli tramite la cartella Contatti presente in Outlook.
Come se non bastasse sarà possibile assegnare a tutti i file, memorizzati nella Raccolta documenti, delle proprietà.
Successivamente sarà poi possibile ordinare e filtrare tutti i documenti in base alle loro proprietà tramite un interfaccia web avanzata.

 

 

Oltre la condivisione

 

Il sito web creato con SharePoint Team Services oltre che condividere documenti permette anche di inserire degli annunci destinati agli altri componenti del gruppo.
Oltre al titolo ed al corpo dell'annuncio è possibile specificare la relativa data di scadenza, in modo che il sito provvederà ad eliminarlo quando sarà ormai considerato vecchio.

 

Un ulteriore passo in avanti verso l'integrazione totale del gruppo sta nella possibilità di inserire nel sito web delle informazioni inerenti gli eventi che concernono il team.
Successivamente gli altri utenti che si collegheranno potranno visualizzare l'evento ed importarlo direttamente nel calendario di Outlook.
Successivamente quindi Office provvederà, da bravo maggiordomo, a ricordare l'evento all'utente.
Il lavoro dei componenti del gruppo sarà facilmente coordinato tramite il sito web creato con SharePoint Team Services infatti, proprio tramite il sito, si potranno assegnare facilmente delle attività ed assegnarle ai vari utenti.
Ogni attività sarà corredata dalla relativa data di inizio e di fine.

 

Lo sviluppo di un progetto implica sicuramente la scelta di un vasto numero di alternative che si presentano durante la fase dello sviluppo.
Con Share Point Team Services sarà possibile inserire nel sito web dei sondaggi personalizzati secondo le proprie esigenze impostando le domande e le relative possibili risposte.

 

L'evento che sicuramente permette di sviluppare un documento è la discussione dello stesso da parte di vari componenti del gruppo.
Ancora una volta il sistema Microsoft implementato in Office XP permette di effettuare un'azione analoga in modalità virtuale.
Infatti è prevista la possibilità di creare e portare avanti delle discussioni relative ai documenti depositati nello spazio web.
Per effettuare questa operazione è sufficiente aprire il documento residente nel web direttamente dall'applicazione Office relativa.
Successivamente potremo premere il pulsante Discussione dalla barra degli strumenti e selezionare Inserisci discussione.

 

Il sito web creato con SharePoint Team Services permette inoltre di ricercare facilmente i documenti che ci interessano semplicemente digitando una o più parole chiave nell'apposita casella.

 


La gestione del sito

 

La gestione complessiva del sito, inoltre, è relativamente semplice.
L'amministratore del sito web infatti può facilmente gestire un elenco di utenti assegnando a ciascuno un ruolo, un gruppo e l'accesso alle varie aree del sito.
In complesso il sito web creato con SharePoint Team Services è completamente compatibile con Front Page e sarà possibile utilizzare questo strumento per apportare modifiche nelle varie pagine.

 

La compatibilità è assicurata anche per l'uso dei componenti di Front Page e per l'applicazione dei temi.
In questo modo, quindi, sarà estremamente semplice modificare l'aspetto grafico del sito con pochi clic.

 

In definitiva SharePoint Services Team si propone come uno strumento definitivo nell'organizzazione di un sito web che diventa quasi una vasta sala riunioni virtuale dove i collaboratori posizionati in ogni area del pianeta possono incontrarsi, accedere all'archivio virtuale e lavorare in completa armonia con il gruppo.
Gli orizzonti fisici vengono finalmente infranti da un programma che potrebbe diventare lo standard assoluto nell'ambito del "lavoro remoto".

 

 Gestisci il tuo profilo | Contattaci | Privacy e cookie | Condizioni per l'utilizzo | Marchi   Microsoft

© 2014 Microsoft

 

Questo sito è ospitato da Img Internet