Image
Esegui ricerca

ANP e Microsoft premiano i "Docenti dell'Anno"

Alla presenza del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Mariastella Gelmini sono stati assegnati i premi del concorso, rivolto ai docenti, proposto per la prima volta per innovare l'insegnamento grazie all'uso delle nuove tecnologie. Nell'occasione è stato annunciato il rinnovo del Protocollo di Intesa tra ANP e Microsoft e le novità del concorso "Docente dell'anno" 2010.

Sono stati assegnati oggi a Roma, alla presenza del Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Mariastella Gelmini, i premi del concorso "Docente dell'anno", iniziativa lanciata da ANP, l'Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola, e Microsoft Italia, per diffondere l'utilizzo della tecnologia informatica nell'insegnamento.

Il concorso, partito a novembre 2008 e conclusosi ad aprile 2009, ha avuto lo scopo di divulgare una nuova cultura informatica nell'ambito dell'insegnamento spronando i docenti, appartenenti alla community online di Apprendere in Rete (www.apperendereinrete.it), a candidare lezioni o progetti didattici che mostrassero come, con le tecnologie informatiche, sia possibile trovare soluzioni di insegnamento sempre più innovative ed efficaci per coinvolgere i ragazzi.

I progetti presentati, ripartiti nelle tre categorie TECNOLOGICA, UMANISTICA e SCIENTIFICA, hanno superato il vaglio degli utenti della community, e successivamente sono stati selezionati dalla Giuria del Concorso[1].

Questi i vincitori per ciascuna categoria:

  • Area umanistica: "I promessi sposi", ipertesto destinato ad alunni della scuola primaria, realizzato da Laura Properzi, della direzione didattica Porto San Giorgio (AP).
  • Area scientifica: "Verità e contraddizione", presentazione powerpoint che introduce alle problematiche e al lessico della bgnoseologia e della logica, destinata ad alunni della scuola secondaria, realizzata da Gianfranco Marini, del Liceo Scentifico "Brotzu" di Quartu Sant'Elena (CA).
  • Area tecnologica: "Verifica dei muri a gravità. Trave appoggiata con carico ripartito. Trave appoggiata con estensione variabile", tre learning objects di Statica e Tecnologia delle costruzioni, costruiti con il foglio elettronico e destinati a studenti della scuola secondaria di secondo grado, realizzati da Ferdinando Papia, dell'ITG Brunelleschi di Agrigento.

A ciascuno dei vincitori è stato offerto in premio da ANP e Microsoft uno stage all'estero di una settimana, presso una scuola che fa uso didattico delle tecnologie in modo innovativo, così da consentire ai docenti di effettuare un'esperienza diretta in un Paese diverso, per confrontare le metodologie di lavoro e acquisire competenze utili per l'attività professionale.

Per l'occasione, inoltre, Giorgio Rembado, Presidente di ANP e Umberto Paolucci, Vice President Microsoft Corporation hanno siglato, per il secondo anno consecutivo, un Protocollo di Intesa per la diffusione di nuove competenze ICT nel personale scolastico. La collaborazione prevede la definizione di contenuti e di strumenti adatti a sviluppare nelle scuole italiane la massima sensibilizzazione attorno a temi diventati oggi d'importanza cruciale, quali la sicurezza informatica e la tutela della proprietà intellettuale, al fine di promuovere un utilizzo consapevole della tecnologia.

Tra le iniziative incluse nel Protocollo rinnovato oggi, l'avvio della seconda fase del progetto Train the Trainer, che coinvolgerà nei prossimi mesi 4.000 scuole, 32.000 docenti e 40.000 studenti.

ANP e Microsoft Italia hanno, infine, presentato l'edizione 2010 del Concorso Docente dell'anno che, dopo il successo del primo anno, si arricchisce del nuovo Premio "Classe Digitale", che coinvolge il mondo studentesco. Sarà, infatti, offerta agli studenti la possibilità di avere un'esperienza diretta dei nuovi approcci collaborativi, entrando a far parte di vere e proprie classi virtuali per la realizzazione di progetti specifici. Un modo diretto per coinvolgere e premiare gli studenti più talentuosi e meritevoli, che utilizzano la tecnologia come strumento per valorizzare il loro potenziale.

"L'iniziativa ANP-Microsoft punta - dice Giorgio Rembado, presidente dell'ANP - a favorire l'introduzione nella scuola di un intelligente utilizzo delle nuove tecnologie e, al tempo stesso, a premiare la capacità creativa dei docenti nel costruire materiali didattici innovativi ed efficaci, che possano essere anche utilizzati in altri contesti e comunque presi a riferimento come buone pratiche. E' giunto il momento di far entrare nella scuola il riconoscimento del merito e delle capacità di autonoma produzione degli strumenti."

"L'accordo rinnovato oggi con ANP rappresenta un altro passo decisivo di una proficua collaborazione tra pubblico e privato per trasformare la scuola italiana in una vera e propria scuola 2.0. - ha dichiarato Umberto Paolucci, Vice President Microsoft Corporation - Grazie alle azioni congiunte di formazione sarà infatti possibile instaurare un circolo virtuoso di scambio di competenze e di informazioni, che coinvolgerà non solo dirigenti e docenti ma anche gli studenti e le loro famiglie."

"L'evento di oggi - ha dichiarato il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Mariastella Gelmini - dimostra che la collaborazione tra innovazione, insegnanti, studenti e istituzioni può portare a dei grandi risultati. Oggi abbiamo, con i progetti premiati, la prova dell'eccellenza di questo virtuoso incrocio di competenze e capacità".

Costituitasi nel 1987 in occasione del 1° Congresso di Roma, l'ANP è' l'associazione maggioritaria della categoria dei dirigenti delle istituzioni scolastiche. Dal 2002 rappresenta anche le Alte professionalità docenti. Ha proprie sezioni in tutte le province italiane. È membro per l'Italia dell'ESHA (European School Heads Association) e fa parte del relativo General Board. Aderisce alla CIDA (Confederazione Italiana dei Dirigenti e delle Alte Professionalità). Informazioni sulle attività e le finalità associative sono disponibili sul sito www.anp.it

Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nel software, nei servizi e nelle tecnologie Internet per la gestione delle informazioni di persone e aziende. Offre una gamma completa di prodotti e servizi per consentire a tutti di migliorare, grazie al software, i risultati delle proprie attività - in ogni momento, in ogni luogo e con qualsiasi dispositivo. Ogni informazione relativa a Microsoft è disponibile al sito http://www.microsoft.com/italy/ oppure all'indirizzo di posta elettronica infoita@microsoft.com

 

 Gestisci il tuo profilo | Contattaci | Privacy e cookie | Condizioni per l'utilizzo | Marchi   Microsoft

© 2014 Microsoft

 

Questo sito è ospitato da Img Internet